oltre il genere verso l'essere

Oltre il corpo.
Leggi Mission

Chi può comprendere un trans meglio di un trans?

Le aspettative, le speranze, anni a contemplare le differenze, talvolta cedere alla paura e finalmente riconoscermi. Semplicemente autentico a me stesso. Il mio nome è Gabriele Dario Belli e sono un uomo transgender.

La mia vita di riconoscimento sociale con assegnazione al ruolo maschile inizia a 35 anni, “nel mezzo del cammin di nostra vita”, dopo che per molto tempo mi sono sentito prigioniero dietro un volto che non voleva essere guardato, un volto che io stesso non riuscivo a vedere.

Poi nel 2010 ho partecipato al Grande Fratello per dare la giusta visibilità agli uomini FtM (Female to Male) ed è stata la perfetta coincidenza di una strategia personale che ha che fare con la capacità di agire e di osservare, parte distintiva di me stesso da sempre, forse di “uomo in costante divenire”, sicuramente di persona abituata a lavorare con la comunicazione, il marketing, e in mezzo alla società.

Mi sono sentito di poter dare pubblicamente un volto personale al termine “transessuale”, percepito da sempre come sinonimo di offesa, e di poter opporre al pregiudizio comune una storia di cambiamento positivo espressa in modo chiaro, preciso, onesto.

Nell’ ottobre 2010 nasce ForToMan dall’esigenza personale di sentirmi completo nei gesti più semplici e scontati di una parte genitale ancora “mancante”: la ricerca di materiali e persone che potessero aiutarmi a risolvere questo problema ha creato una magica realtà: la sinergia tra persone di “buona volontà” e i destini che si sono incrociati in questi anni hanno generato occasioni di collaborazione uniche e ci hanno ripagato esponenzialmente di ogni sacrificio, delle ore a tentare, fallire e ricominciare, per vedere finalmente realizzati i migliori prodotti protesici genitali: dal primo P&G, ne abbiamo fatta tanta di strada… insieme a tutti voi.

Sette anni dopo ForToMan si evolve, in Pymander. Perché tutto si trasforma e noi sappiamo che c’è ancora molto da fare per poter attuare un cambiamento, oggi più che mai necessario sul piano umano, sociale, politico, finanziario ma solo uniti, tutti noi ci riusciremo. Io sono qui pronto e sempre disponibile per offrire un’ulteriore testimonianza del fatto che la parola “umanità” è sinonimo di infinite potenzialità, di innumerevoli espressioni e realizzazioni di sé.

Gabriele Dario Belli

Gabriele Dario Belli è il più famoso FtM italiano. Vive la sua vita sostenendo gli altri e vorrebbe lasciare il segno nel mondo transgender con le sue idee e produzioni innovative. Ama la meditazione, la musica e gli animali.
Crea Pymander e finanzia la ricerca per migliorare drasticamente la vita dei transgender e non solo.

Murasaki Haiku

Murasaki Haiku è laureato in Lingue orientali e ha scelto come secondo percorso la Fisica Teorica. Ha fondato Aoi Manga, la prima casa editrice italiana che esporta arte manga made in italy all’estero e oggi aiuta i ragazzi Ftm a ritrovare pezzi di sé attraverso Pymander. 

Mission

“Dalla mia esigenza personale di sentirmi completo come uomo e affrontare i gesti quotidiani più semplici decido nel 2010 di creare una soluzione ai miei problemi – e a quelli di molti altri, uguali a me – dando vita a ForToMan.
Mettendo a disposizione la mia esperienza psicologica come uomo transessuale, la mia competenza professionale come marketing manager e il mio amore per la Persona, ho iniziato a fare varie ricerche: materiali siliconici, biocompatibilità, certificazioni di sicurezza erano solo il primo passo verso la realizzazione di un’utopia che oggi è tangibile realtà.
Fortoman nasce, semplicemente, come soluzione a un problema evidente: non vi era alcuna offerta dignitosa per il mondo GLBTQIA.

Al centro di tutti i progetti durevoli e ricordati c’è l’etica e l’estetica, che dandosi la mano accompagnano la persona verso la realizzazione di un desiderio importante: Fortoman ha basato tutto il proprio credo professionale su Etica ed Estetica.
Dal 2010 rinnoviamo la fiducia dei nostri clienti perché solo noi capiamo quanto sia importante l’integrità di un’immagine coerente con il corpo Grazie a questa vocazione con orgoglio nasce oggi Pymander: tutte le attività di ricerca e sviluppo della nostra azienda hanno come unico obiettivo quello di trasformare l’idea comune di supporto protesico in una vero e proprio prodotto “vivo” di elevato realismo.

Non di meno, con ulteriori sforzi abbiamo mantenuto la promessa di renderlo e mantenerlo economicamente accessibile. La nostra mission è creare prodotti unici, mediante processi innovativi di ricerca e produzione, con nuove tecnologie lasciando spazio comunque a qualsiasi richiesta della clientela.
La forza dei nostri progetti risiede nella capacità di offrire un servizio completo, dalla progettazione, alla scelta dei materiali, alla realizzazione.
Energia e passione sono la Verità costante della nostra azienda.” Gabriele Dario Belli

CEO, Pymander

essere o non essere?

Vedi prodotti FTMVedi prodotti MTF